MUFFIN ZUCCHINE E POMODORINI

Optimized-IMG_20151118_204709

 

A me piace scambiare l’ordine delle cose, fare salato quello che nasce dolce e viceversa.

Il muffin non si sa bene se sia di origine inglese (moofin) o francese (mouflet, che significa soffice). Oppure addirittura tedesca , muffe, piccole torte.

Nasca dove vuole, il muffin sia dolce che salato a me piace molto. Trovo che sia grazioso nella forma e nell’aspetto. E tutto quello che è mignon a me fa impazzire.

INGREDIENTI PER 14 MUFFINS – Tempo occorrente circa 1 ore e 15 minuti

200 gr di farina

100 ml di latte

10 gr di lievito per torte salate

3-4 cucchiai di olio evo

100 gr di parmigiano reggiano grattugiato (o altro formaggio da grattugiare)

100 gr di ricotta

14 pomodorini ciliegini

350 gr di zucchine

3 uova

100 ml di olio di semi

PREPARAZIONE

Utilizzando il pelapatate ricavate 14 fettine sottili dalle zucchine.

Di ciò che rimane delle zucchine, tagliatele a cubetti piccoli (taglio mirepoix)e fateli saltare con l’olio evo in padella. Devono cuocere a me piacciono che rimangano croccanti. Che si sentano insomma.

Nel frattempo, preparare l’impasto dei muffins. Sbattere in una ciotola le uova con il latte. Aggiungere il sale, pepe, farina dove è stato aggiunto già il lievito, l’olio, la ricotta, il formaggio grattugiato, le zucchine cotte .

Amalgamare bene il tutto e cominciare a predisporre i muffin.

Prendere una fettina di zucchina e avvolgere lateralmente il pirottino (potete scegliere sia quelli usa e getta, sia che quelli in silicone). Continuare con tutti i pirottini.

Inserire in ciascuno un po’ di impasto fino a ricoprire i 2/3 del volume totale.

Al termine, prima di infornare, porre sopra ad ogni muffin un pomodorino ciliegino.

Mettere in forno preriscaldato a 180° per circa 30 minuti.

Togliere dai pirottini appena si sono raffreddati e vedrete come sono carini con la “fascia” della zucchina alla base ed il “cappello” rosso del pomodorino.

Bon Appétit!

Mony

SUGGERIMENTI

Si possono surgelare per averli a disposizione in qualsiasi occasione.

In frigo, invece, si mantengono per non più di due giorni.

 

 

Related Post

CRUMBLE CROCCANTE DI VERDURE In monoporzione Ho preparato questa ricetta sempre utilizzando teglie grandi da forno e portata direttamente in tavola servita con il cucchiaio nei piatti dei commens...

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *