MUFFIN ZUCCHINE E POMODORINI

Optimized-IMG_20151118_204709

 

A me piace scambiare l’ordine delle cose, fare salato quello che nasce dolce e viceversa.

Il muffin non si sa bene se sia di origine inglese (moofin) o francese (mouflet, che significa soffice). Oppure addirittura tedesca , muffe, piccole torte.

Nasca dove vuole, il muffin sia dolce che salato a me piace molto. Trovo che sia grazioso nella forma e nell’aspetto. E tutto quello che è mignon a me fa impazzire.

INGREDIENTI PER 14 MUFFINS – Tempo occorrente circa 1 ore e 15 minuti

200 gr di farina

100 ml di latte

10 gr di lievito per torte salate

3-4 cucchiai di olio evo

100 gr di parmigiano reggiano grattugiato (o altro formaggio da grattugiare)

100 gr di ricotta

14 pomodorini ciliegini

350 gr di zucchine

3 uova

100 ml di olio di semi

PREPARAZIONE

Utilizzando il pelapatate ricavate 14 fettine sottili dalle zucchine.

Di ciò che rimane delle zucchine, tagliatele a cubetti piccoli (taglio mirepoix)e fateli saltare con l’olio evo in padella. Devono cuocere a me piacciono che rimangano croccanti. Che si sentano insomma.

Nel frattempo, preparare l’impasto dei muffins. Sbattere in una ciotola le uova con il latte. Aggiungere il sale, pepe, farina dove è stato aggiunto già il lievito, l’olio, la ricotta, il formaggio grattugiato, le zucchine cotte .

Amalgamare bene il tutto e cominciare a predisporre i muffin.

Prendere una fettina di zucchina e avvolgere lateralmente il pirottino (potete scegliere sia quelli usa e getta, sia che quelli in silicone). Continuare con tutti i pirottini.

Inserire in ciascuno un po’ di impasto fino a ricoprire i 2/3 del volume totale.

Al termine, prima di infornare, porre sopra ad ogni muffin un pomodorino ciliegino.

Mettere in forno preriscaldato a 180° per circa 30 minuti.

Togliere dai pirottini appena si sono raffreddati e vedrete come sono carini con la “fascia” della zucchina alla base ed il “cappello” rosso del pomodorino.

Bon Appétit!

Mony

SUGGERIMENTI

Si possono surgelare per averli a disposizione in qualsiasi occasione.

In frigo, invece, si mantengono per non più di due giorni.

 

 

Related Post

ORGANIZZIAMO UN BUFFET Arriva la bella stagione e perché non invitare amici e parenti? A parer mio un, anzi “il” modo conviviale e carino per eccellenza è un buffet. Vediam...

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *